Il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato in data 26/11/2021 il DPCM 16 settembre 2021 relativo alle modalità ed ai termini di presentazione delle richieste di erogazione del contributo a fondo perduto a ristoro delle spese sanitarie

Il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, completate le procedure di registrazione, ha pubblicato, in data 26/11/2021, il DPCM 16 settembre 2021 relativo alle modalità ed ai termini di presentazione delle richieste di erogazione del contributo a fondo perduto a ristoro delle spese sanitarie, di sanificazione e prevenzione e per l’effettuazione di test di diagnosi dell’infezione da COVID-19 a favore di "società sportive professionistiche, delle società ed associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro CONI operanti in discipline ammesse ai Giochi olimpici e paralimpici.".

I termini per la presentazione della documentazione per poter usufruire di tali contribuiti è di 30 giorni dalla data di pubblicazione del decreto (26/11), quindi entro il 26 dicembre 2021. Il decreto (che si pubblica in allegato) prevede che la documentazione attestante le spese effettuate per le spese sanitarie legate alla pandemia venga inviato tramite pec agli organismi sportivi di riferimento, nel caso di società affiliate alla FCI all'indirizzo amministrazione.federciclismo@k-postacertificata.it.

Qui per la notizia fornita dal dipartimento per lo sport.

Modalità di accesso al Fondo

Soggetti interessati: società sportive professionistiche, società ed associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro CONI operanti in discipline ammesse ai Giochi olimpici e paralimpici.

Termini di scadenza: entro il 26/12/2021 (30 giorni dalla pubblicazione del Decreto).

Modalità di presentazione: tramite PEC alla Federazione Ciclistica Italiana, amministrazione.federciclismo@k-postacertificata.it.

Spese ammissibili: sostenute dal 24/10/2020 al 31/08/2021.

Documenti da presentare: Distinta fatture spese ammissibili (modulo allegato); Autocertificazione IVA (modulo allegato); copia delle fatture, quietanzate o con attestazione di pagamento tramite bonifico bancario.

Allegati: Autocertificazione IVA Distinta fatture spese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accesso al Fondo a ristoro di spese sanitarie e di sanificazione

Il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato in data 26/11/2021 il DPCM 16 settembre 2021 relativo alle modalità ed ai termini di presentazione delle richieste di erogazione del contributo a fondo perduto a ristoro delle spese sanitarie

Il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, completate le procedure di registrazione, ha pubblicato, in data 26/11/2021, il DPCM 16 settembre 2021 relativo alle modalità ed ai termini di presentazione delle richieste di erogazione del contributo a fondo perduto a ristoro delle spese sanitarie, di sanificazione e prevenzione e per l’effettuazione di test di diagnosi dell’infezione da COVID-19 a favore di "società sportive professionistiche, delle società ed associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro CONI operanti in discipline ammesse ai Giochi olimpici e paralimpici.".

I termini per la presentazione della documentazione per poter usufruire di tali contribuiti è di 30 giorni dalla data di pubblicazione del decreto (26/11), quindi entro il 26 dicembre 2021. Il decreto (che si pubblica in allegato) prevede che la documentazione attestante le spese effettuate per le spese sanitarie legate alla pandemia venga inviato tramite pec agli organismi sportivi di riferimento, nel caso di società affiliate alla FCI all'indirizzo amministrazione.federciclismo@k-postacertificata.it.

Qui per la notizia fornita dal dipartimento per lo sport.

Modalità di accesso al Fondo

Soggetti interessati: società sportive professionistiche, società ed associazioni sportive dilettantistiche iscritte al registro CONI operanti in discipline ammesse ai Giochi olimpici e paralimpici.

Termini di scadenza: entro il 26/12/2021 (30 giorni dalla pubblicazione del Decreto).

Modalità di presentazione: tramite PEC alla Federazione Ciclistica Italiana, amministrazione.federciclismo@k-postacertificata.it.

Spese ammissibili: sostenute dal 24/10/2020 al 31/08/2021.

Documenti da presentare: Distinta fatture spese ammissibili (modulo allegato); Autocertificazione IVA (modulo allegato); copia delle fatture, quietanzate o con attestazione di pagamento tramite bonifico bancario.

Allegati: Autocertificazione IVA Distinta fatture spese