A causa dell’epidemia di coronavirus è stata spostata alla prossima primavera la cerimonia della 25^ edizione della manifestazione abbinata al GP Maglificio Antonella Club 88 Direttori Sportivi Feltre Traslochi.

Bevilacqua (Verona) – "E' con grande rammarico che devo annunciare che a causa del Covid-19 la cerimonia delle premiazioni del Prestigio d'Oro Alè-Gran Premio Maglificio Antonella Club 88-Direttori Sportivi Feltre Traslochi sarà rimandata alla prossima Primavera". A precisarlo con amarezza è stato il patron del prestigioso Challenge, giunto alla 25^ edizione, Agostino Contin alla luce della programmazione della manifestazione che era stata preparata per il prossimo dicembre. Un'occasione importante preparata anche per festeggiare il quarto di secolo.

Ad aggiudicarsi il Circuito è stato tra gli Under 23 il veronese Cristian Rocchetta, portacolori della General Store (con una vittoria all'attivo, quattro secondi e un terzo posto) che ha preceduto il veneziano Leonardo Marchiori (NNT Cycling) ed il trentino Edoardo Zambanini (Zalf Euromobil désirée Fior); mentre ad affermarsi tra gli Juniores è stato il trevigiano Alessio Portello della Borgo Molino Rinascita Ormelle (con 5 successi e 2 secondi) piazzamenti davanti al veronese Davide De Cassan (Ausonia Pescantina) e al vicentino Federico Jacomoni (Campana Imballaggi). Il Premio destinato ai direttori sportivi è stato vinto dal mitico e veterano Roberto Ceresoli della General Store.

Il riconoscimento denominato "Fair Play-Cicli Olympia" sarà consegnato al giornalista de "La Gazzetta dello Sport" e grande amico del ciclismo, Ciro Scognamiglio. Premi Speciali sono stati destinati a due grandi ex professionisti: Nicola Minali (a 25 anni di distanza dal successo alla Parigi-Tours) e a Michele Dancelli (in occasione dei 50 anni dalla vittoria della Milano-Sanremo).

I premiati, secondo quanto ha precisato Agostino Contin, riceveranno i riconoscimenti a loro destinati in occasione della presentazione del Prestigio d'Oro Alè-Gran Premio Maglificio Antonella Club 88-Direttori Sportivi Feltre Traslochi 2021 che festeggerà il 26° anniversario, prevista entro la prossima Primavera.

"Nella speranza che l'attuale situazione – ha concluso Contin – si risolva nel più breve tempo possibile in modo da poterci presto tutti ritrovare uniti dalla grande passione che ci accomuna, quella per il ciclismo".

Francesco Coppola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rinviata la premiazione del Prestigio d'Oro

A causa dell'epidemia di coronavirus è stata spostata alla prossima primavera la cerimonia della 25^ edizione della manifestazione abbinata al GP Maglificio Antonella Club 88 Direttori Sportivi Feltre Traslochi.

Bevilacqua (Verona) - "E' con grande rammarico che devo annunciare che a causa del Covid-19 la cerimonia delle premiazioni del Prestigio d'Oro Alè-Gran Premio Maglificio Antonella Club 88-Direttori Sportivi Feltre Traslochi sarà rimandata alla prossima Primavera". A precisarlo con amarezza è stato il patron del prestigioso Challenge, giunto alla 25^ edizione, Agostino Contin alla luce della programmazione della manifestazione che era stata preparata per il prossimo dicembre. Un'occasione importante preparata anche per festeggiare il quarto di secolo.

Ad aggiudicarsi il Circuito è stato tra gli Under 23 il veronese Cristian Rocchetta, portacolori della General Store (con una vittoria all'attivo, quattro secondi e un terzo posto) che ha preceduto il veneziano Leonardo Marchiori (NNT Cycling) ed il trentino Edoardo Zambanini (Zalf Euromobil désirée Fior); mentre ad affermarsi tra gli Juniores è stato il trevigiano Alessio Portello della Borgo Molino Rinascita Ormelle (con 5 successi e 2 secondi) piazzamenti davanti al veronese Davide De Cassan (Ausonia Pescantina) e al vicentino Federico Jacomoni (Campana Imballaggi). Il Premio destinato ai direttori sportivi è stato vinto dal mitico e veterano Roberto Ceresoli della General Store.

Il riconoscimento denominato "Fair Play-Cicli Olympia" sarà consegnato al giornalista de "La Gazzetta dello Sport" e grande amico del ciclismo, Ciro Scognamiglio. Premi Speciali sono stati destinati a due grandi ex professionisti: Nicola Minali (a 25 anni di distanza dal successo alla Parigi-Tours) e a Michele Dancelli (in occasione dei 50 anni dalla vittoria della Milano-Sanremo).

I premiati, secondo quanto ha precisato Agostino Contin, riceveranno i riconoscimenti a loro destinati in occasione della presentazione del Prestigio d'Oro Alè-Gran Premio Maglificio Antonella Club 88-Direttori Sportivi Feltre Traslochi 2021 che festeggerà il 26° anniversario, prevista entro la prossima Primavera.

"Nella speranza che l'attuale situazione - ha concluso Contin - si risolva nel più breve tempo possibile in modo da poterci presto tutti ritrovare uniti dalla grande passione che ci accomuna, quella per il ciclismo".

Francesco Coppola