La corsa del 27 marzo segnerà anche l’esordio stagionale di Vincenzo Nibali.

Larciano – Nel corso della settimana dopo una riunione con i dirigenti e tecnici dell’Astana, Vincenzo Nibali deciderà il suo rientro alle gare ed il programma, dopo lo stop a seguito della positività al Covid e della tonsillite che ha colpito il campione. Tutto questo interessa l’U.C. Larcianese che ha illustrato a Larciano presso la “Sala Progresso” l’edizione n.44 del Gran Premio Industria e Artigianato in programma domenica 27 marzo. Nibali potrebbe fare il suo rientro proprio nella gara pistoiese che avrà anche quest’anno una presenza ricca di campioni del pedale come è nella storia e nella tradizione della gara “Pro Series” patrocinata dalla Regione Toscana e dal Comune di Larciano. Alla cerimonia di presentazione presenti il sindaco Lisa Amidei, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani con il consigliere Marco Niccolai, il senatore Dario Parrini, il presidente del G.S. Emilia Adriano Amici, Stefano Piccolo per la Lega Professionisti, Saverio Metti presidente del Comitato Regionale Toscana di ciclismo, i sindaci di Lamporecchio, Torrigiani e di Vinci Torchia.

Al sindaco di Larciano donato un quadro raffigurante la maglia dell’U.C. Larcianese con le firme di coloro che fanno parte dell’organizzazione, mentre il premio Nello Bonfanti, fondatore della società e destinato a un personaggio che si è distinto nel ciclismo, è stato consegnato a Giuseppe Martinelli, direttore sportivo dell’Astana nella quale corre Nibali.

PERCORSO: Sarà quello dello scorso anno al termine del quali s’impose il belga Mauri Vansevenat. I primi 84 con sei giri del circuito (Larciano, Castelmartini, Baccane, Cerbaia, Lamporecchio, Larciano), quindi la seconda parte con 4 giri di km 27,500 identico fino a Lamporecchio, da dove poi i corridori raggiungeranno la salita di Fornello, San Baronto, Lamporecchio per tornare a Larciano con arrivo su via Marconi dopo 194 chilometri. Quanto alla partecipazione saranno al via alcuni team World Tour, oltre a formazioni Professional e Continental, per un altro successo assicurato.

Antonio Mannori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Home
  2. News
  3. Professionisti – Presentato il 44° GP di Larciano

Professionisti - Presentato il 44° GP di Larciano

La corsa del 27 marzo segnerà anche l'esordio stagionale di Vincenzo Nibali.

Larciano - Nel corso della settimana dopo una riunione con i dirigenti e tecnici dell’Astana, Vincenzo Nibali deciderà il suo rientro alle gare ed il programma, dopo lo stop a seguito della positività al Covid e della tonsillite che ha colpito il campione. Tutto questo interessa l’U.C. Larcianese che ha illustrato a Larciano presso la “Sala Progresso” l’edizione n.44 del Gran Premio Industria e Artigianato in programma domenica 27 marzo. Nibali potrebbe fare il suo rientro proprio nella gara pistoiese che avrà anche quest’anno una presenza ricca di campioni del pedale come è nella storia e nella tradizione della gara “Pro Series” patrocinata dalla Regione Toscana e dal Comune di Larciano. Alla cerimonia di presentazione presenti il sindaco Lisa Amidei, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani con il consigliere Marco Niccolai, il senatore Dario Parrini, il presidente del G.S. Emilia Adriano Amici, Stefano Piccolo per la Lega Professionisti, Saverio Metti presidente del Comitato Regionale Toscana di ciclismo, i sindaci di Lamporecchio, Torrigiani e di Vinci Torchia.

Al sindaco di Larciano donato un quadro raffigurante la maglia dell’U.C. Larcianese con le firme di coloro che fanno parte dell’organizzazione, mentre il premio Nello Bonfanti, fondatore della società e destinato a un personaggio che si è distinto nel ciclismo, è stato consegnato a Giuseppe Martinelli, direttore sportivo dell’Astana nella quale corre Nibali.

PERCORSO: Sarà quello dello scorso anno al termine del quali s’impose il belga Mauri Vansevenat. I primi 84 con sei giri del circuito (Larciano, Castelmartini, Baccane, Cerbaia, Lamporecchio, Larciano), quindi la seconda parte con 4 giri di km 27,500 identico fino a Lamporecchio, da dove poi i corridori raggiungeranno la salita di Fornello, San Baronto, Lamporecchio per tornare a Larciano con arrivo su via Marconi dopo 194 chilometri. Quanto alla partecipazione saranno al via alcuni team World Tour, oltre a formazioni Professional e Continental, per un altro successo assicurato.

Antonio Mannori

23
MAGGIO
Pista - 18° GRAN PREMIO CITTA DI FO...
VELODROMO "GLAUCO SERVADEI"... - FC, EMILIA R.
23
MAGGIO
Giovanile - SECONDO TROFEO SETTIMANA DE...
RHO - VIA LABRIOLA, 24 - MI, LOMBARDIA
23
MAGGIO
Giovanile - FASE REGIONALE TROFEO CONI ...
Ciclodromo Foligno - PG, UMBRIA
24
MAGGIO
Giovanile - BICIMPARO
Pellaro - RC, CALABRIA
24
MAGGIO
Giovanile - LA SCUOLA IN FESTA
CRESPELLANO - BO, EMILIA R.
24
MAGGIO
Giovanile - GIORNATA DI PROMOZIONE CON ...
TOLMEZZO - UD, FRIULI V.G.
24
MAGGIO
Giovanile - GIORNATA DI PROMOZIONE CON ...
FORNI AVOLTRI - UD, FRIULI V.G.
24
MAGGIO
Giovanile - MEMORIAL N.CHIUMENTI, L.LIZ...
LOC. CAMPAGNOLA-ZONA ARENA - VI, VENETO
24
MAGGIO
Fuoristrada - TREVISO ELIMINATOR TOUR 202...
Tarzo - TV, VENETO
25
MAGGIO
Amatoriale - 43A DUE RUOTE PER DUE CAMPA...
Tortona-Seregno - MB, LOMBARDIA
25
MAGGIO
Amatoriale - PEDALATA DI PRIMAVERA
TURATE - CO, LOMBARDIA
25
MAGGIO
Fuoristrada - GARA NAZIONALE ENDURO - CAM...
CAMPO LIGURE Genova - GE, LIGURIA
25
MAGGIO
Fuoristrada - 7 # CIRCUITO ITALIANO BMX -...
OLGIATE COMASCO CO - CO, LOMBARDIA
25
MAGGIO
Fuoristrada - 2# COPPA ITALIA DH 2024 CAL...
Caldirola - AL, PIEMONTE
25
MAGGIO
Fuoristrada - 1° TROFEO MTB GHISALBA
GHISALBA BIKE PARK - BG, LOMBARDIA
25
MAGGIO
Strada - TROFEO ABILITA' ITALIA
CLES - TN, TRENTO
25
MAGGIO
Strada - 1° TROFEO ALBERTO BURZONI A...
GOSSOLENGO - PC, EMILIA R.
25
MAGGIO
Strada - 42^ DUE GIORNI MARCHIGIANA ...
CASTELFIDARDO - AN, MARCHE
25
MAGGIO
Giovanile - 2° TROFEO TERGAS
NOVENTA DI PIAVE - VE, VENETO
25
MAGGIO
Giovanile - 5° MEMORIAL LUCA RIZZI
Gazoldo degli Ippoliti - MN, LOMBARDIA
25
MAGGIO
Giovanile - GIOVANISSIMI
Rescaldina - MI, LOMBARDIA

IL MEDAGLIERE
DI FEDERCICLISMO