Mancano 11 giorni alla classicissima di apertura abbinata anche al Memorial Giancarlo Otelli-Attilio Necchini.

Ponte San Marco 15 febbraio 2022 – Mancano 11 giorni alla 98^ Coppa San Geo-52° Trofeo Caduti Soprazocco-Memorial Giancarlo Otelli-Attilio Necchini, ma la stragrande maggioranza dei concorrenti ha già pianificato la corsa nei minimi particolari. Rispetto all’edizione 2021 dovrebbe risultare più dura, o quantomeno lo lasciano intendere i corridori che hanno già avuto modo di provare il percorso, anche se solo venerdì 18 febbraio verrà ufficialmente presentato nel corso dell’incontro promosso e organizzato dal comitato organizzatore al Ristorante Albergo Sullivan di Ponte San Marco con inizio alle ore 19.

Tra coloro che guardano all’opening stagionale dei dilettanti c’è sicuramente il campione uscente Davide Persico in forza al team Colpack di patron Beppe Colleoni, un anno fa primattore sul lungo vialone d’arrivo in leggera ascesa di San Vito di Bedizzole. “Ricordo con molto piacere la vittoria dell’anno scorso perché l’avevo inserita tra gli obiettivi stagionali – dice il passista-veloce bergamasco -. quest’anno però il percorso dovrebbe essere un po' più difficile e per scoprirlo tra qualche giorno andrò a provarlo insieme ai miei compagni di squadra”. 51 vittorie nella carriera agonistica, con l’aggiunta di un centinaio tra i giovanissimi, consentono al fratello dell’azzurra Silvia di guardare al futuro con moderato ottimismo, anche se lui rimane con i piedi ben piantati per terra. “Finora ho vinto molto ma il bello deve ancora arrivare – confida -. Mi piacerebbe ovviamente cogliere il bis perché la San Geo rappresenta per i dilettanti un appuntamento di grande prestigio. Naturalmente saranno molti i papabili per cui per ripetermi dovrò disputare una grande gara. Vincere nuovamente sarebbe fantastico e soprattutto il viatico giusto per una stagione le corso della quale mi piacerebbe essere protagonista in altri appuntamenti internazionali, tipo Gp Liberazione a Roma tanto per fare un nome”. Fin qui Davide Persico che ha vinto abbastanza nel Bresciano e quindi si candida per un’altra prestazione a tutto tondo. Per lui e il team Colpack sarebbe davvero un exploit formidabile.

Per quel che concerne l’organizzazione guidata dai quattro moschettieri Luigi Borno-Gianni Pozzani-Valentino Metelli-Rudy Zucca, tutto sta procedendo al meglio. Individuati i punti nevralgici del percorso, è stata confermata la collaborazione di un centinaio di persone e la presenza di alcuni militi della polizia della strada. Come dire che dopo la partenza da Ponte San Marco l’incolumità dell’intera carovana sarà demandata proprio a loro fino all’arrivo di San Felice del Benaco.

Una notizia in più sulla presentazione: Pianeta Giovani diffonderà sulle proprie pagine youtube e facebook la diretta streaming a partire dalle ore 18,50, mentre l’agenzia fotografica ufficiale anche quest’anno sarà la Rodella 2000 che avrà accesso anche alla corsa del 26 febbraio.

Nella foto Rodella il podio dello scorso anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Home
  2. News
  3. 98^ Coppa San Geo-52° Trofeo Caduti Soprazocco – Gli ultimi preparativi

98^ Coppa San Geo-52° Trofeo Caduti Soprazocco - Gli ultimi preparativi

Mancano 11 giorni alla classicissima di apertura abbinata anche al Memorial Giancarlo Otelli-Attilio Necchini.

Ponte San Marco 15 febbraio 2022 - Mancano 11 giorni alla 98^ Coppa San Geo-52° Trofeo Caduti Soprazocco-Memorial Giancarlo Otelli-Attilio Necchini, ma la stragrande maggioranza dei concorrenti ha già pianificato la corsa nei minimi particolari. Rispetto all’edizione 2021 dovrebbe risultare più dura, o quantomeno lo lasciano intendere i corridori che hanno già avuto modo di provare il percorso, anche se solo venerdì 18 febbraio verrà ufficialmente presentato nel corso dell’incontro promosso e organizzato dal comitato organizzatore al Ristorante Albergo Sullivan di Ponte San Marco con inizio alle ore 19.

Tra coloro che guardano all’opening stagionale dei dilettanti c’è sicuramente il campione uscente Davide Persico in forza al team Colpack di patron Beppe Colleoni, un anno fa primattore sul lungo vialone d’arrivo in leggera ascesa di San Vito di Bedizzole. “Ricordo con molto piacere la vittoria dell’anno scorso perché l’avevo inserita tra gli obiettivi stagionali – dice il passista-veloce bergamasco -. quest’anno però il percorso dovrebbe essere un po' più difficile e per scoprirlo tra qualche giorno andrò a provarlo insieme ai miei compagni di squadra”. 51 vittorie nella carriera agonistica, con l’aggiunta di un centinaio tra i giovanissimi, consentono al fratello dell’azzurra Silvia di guardare al futuro con moderato ottimismo, anche se lui rimane con i piedi ben piantati per terra. “Finora ho vinto molto ma il bello deve ancora arrivare – confida -. Mi piacerebbe ovviamente cogliere il bis perché la San Geo rappresenta per i dilettanti un appuntamento di grande prestigio. Naturalmente saranno molti i papabili per cui per ripetermi dovrò disputare una grande gara. Vincere nuovamente sarebbe fantastico e soprattutto il viatico giusto per una stagione le corso della quale mi piacerebbe essere protagonista in altri appuntamenti internazionali, tipo Gp Liberazione a Roma tanto per fare un nome”. Fin qui Davide Persico che ha vinto abbastanza nel Bresciano e quindi si candida per un’altra prestazione a tutto tondo. Per lui e il team Colpack sarebbe davvero un exploit formidabile.

Per quel che concerne l’organizzazione guidata dai quattro moschettieri Luigi Borno-Gianni Pozzani-Valentino Metelli-Rudy Zucca, tutto sta procedendo al meglio. Individuati i punti nevralgici del percorso, è stata confermata la collaborazione di un centinaio di persone e la presenza di alcuni militi della polizia della strada. Come dire che dopo la partenza da Ponte San Marco l’incolumità dell’intera carovana sarà demandata proprio a loro fino all’arrivo di San Felice del Benaco.

Una notizia in più sulla presentazione: Pianeta Giovani diffonderà sulle proprie pagine youtube e facebook la diretta streaming a partire dalle ore 18,50, mentre l’agenzia fotografica ufficiale anche quest’anno sarà la Rodella 2000 che avrà accesso anche alla corsa del 26 febbraio.

Nella foto Rodella il podio dello scorso anno

Tempo di connessione al database: 12.1398 secondi

Tempo di esecuzione della query: 0.0000 secondi

Tempo di accesso alla cache: 0.0001 secondi

Tempo totale di esecuzione: 0.0001 secondi

24
MAGGIO
Fuoristrada - TREVISO ELIMINATOR TOUR 202...
Tarzo - TV, VENETO
24
MAGGIO
Giovanile - GIORNATA DI PROMOZIONE CON ...
TOLMEZZO - UD, FRIULI V.G.
24
MAGGIO
Giovanile - GIORNATA DI PROMOZIONE CON ...
FORNI AVOLTRI - UD, FRIULI V.G.
24
MAGGIO
Giovanile - MEMORIAL N.CHIUMENTI, L.LIZ...
LOC. CAMPAGNOLA-ZONA ARENA - VI, VENETO
24
MAGGIO
Giovanile - BICIMPARO
Pellaro - RC, CALABRIA
24
MAGGIO
Giovanile - LA SCUOLA IN FESTA
CRESPELLANO - BO, EMILIA R.
25
MAGGIO
Giovanile - 1° VELO' MTB JUNIOR DH
Brescia - BS, LOMBARDIA
25
MAGGIO
Giovanile - MEETING REGIONALE GIOVANISSIMI
VIAREGGIO (LU) - LU, TOSCANA
25
MAGGIO
Giovanile - TROFEO SAN GIRIO
POTENZA PICENA - MC, MARCHE
25
MAGGIO
Giovanile - GRAN PREMIO MOBILI FIVER
PASIANO DI PORDENONE - PN, FRIULI V.G.
25
MAGGIO
Giovanile - 28MO G.P. DE MARCHI
SAN FIOR - TV, VENETO
25
MAGGIO
Giovanile - GIOCO CICLISMO
LEQUILE (LE) - LE, PUGLIA
25
MAGGIO
Giovanile - TROFEO L.C.3 - MISIA MEMOR...
Ciclodromo LE CERQUE - PG, UMBRIA
25
MAGGIO
Giovanile - TROFEO VALLE DEI MARGI
GRAMMICHELE - CT, SICILIA
25
MAGGIO
Giovanile - XXIII TROFEO MINIBIKE VALNU...
PODENZANO - PC, EMILIA R.
25
MAGGIO
Giovanile - 13^ BIMBI & BICI
CAMMARATA - AG, SICILIA
25
MAGGIO
Giovanile - 2° TROFEO TERGAS
NOVENTA DI PIAVE - VE, VENETO
25
MAGGIO
Giovanile - 5° MEMORIAL LUCA RIZZI
Gazoldo degli Ippoliti - MN, LOMBARDIA
25
MAGGIO
Giovanile - GIOVANISSIMI
Rescaldina - MI, LOMBARDIA

IL MEDAGLIERE
DI FEDERCICLISMO


Warning: Undefined variable $wphb_inline_css in /home/fcitestadm1n/public_html/wp-content/plugins/bb_header_builder/includes/filter.class.php on line 285