Tra le società in luce la Fosco Bessi. Migheli, 6 vittorie, e Petri, con 5, i due plurivincitori.

FIRENZE – Sono stati poco meno di tre mesi di attività per gli esordienti toscani, dal 25 luglio con le due cronometro a Legri di Calenzano, al 18 ottobre, con la chiusura di S.Croce sull’Arno. In tutto 13 gare protagonista assoluta la Fosco Bessi di Calenzano che ha conseguito 12 vittorie grazie al primo anno Gerolamo Manuele Migheli, al secondo anno Damiano Petri mentre ha vinto una gara Marco Merola. Migheli è stato autore uno scorcio di stagione esemplare. Ha vinto a cronometro ed in linea, è risultato il primo assoluto nella classifica di rendimento della categoria esordienti e proprio in casa sul circuito di Calenzano, ha conquistato il titolo toscano con una volata poderosa, numero preferito dal tredicenne della società fiorentina. Non da meno il pistoiese Damiano Petri, altro protagonista nelle prova contro il tempo e nelle gare in linea, dove ha dimostrato disinvoltura e sicurezza. Tra gli esordienti del 1° anno segnalazione di merito per Pavi Degl’Innocenti, figlio dell’ex professionista Dimitri, che meritava la gioia del successo, per l’aretino Frasconi e per il pisano Fiaschi, autore di un bel finale di stagione con la vittoria nella gara di Fucecchio. Tra gli esordienti del 2° anno invece oltre a Petri note di merito per il versiliese Del Medico ed il pistoiese Stefanelli che senza centrare il successo sono stati in varie occasione protagonisti brillanti. Sempre in questa categoria bene Merola e l’aretino Samuele Franchi che ha saputo riconfermarsi campione toscano e dopo il successo come primo anno nel 2019 a San Salvatore ha indossato di nuovo la maglia con lo splendido sprint sul traguardo di Calenzano. In questa stagione condizionata pesantemente dall’emergenza sanitaria non si è svolto il campionato italiano su strada che avrebbe dovuto disputarsi ai primi di luglio a Chianciano Terme.

CLASSIFICA RENDIMENTO (Esordienti 1° anno): 1)Migheli (Fosco Bessi) punti 36; 2)Pavi Degl’Innocenti 20; 3)Frasconi 16; 4)Fiaschi 11; 5)Iacchi e Del Cucina 8; 5)Giulietti 7; 6)Corrao e Galigani 6; 7)Tavanti 5, seguono con punteggi minori Amari, Bertelli, Bertuccelli, Donno, Matteoli, Paolini, Poli, Pisani.

CLASSIFICA (2° anno): 1)Petri (Fosco Bessi) punti 29; 2)Del Medico 18; 3)Stefanelli 17; 4)Franchi e Merola 12; 5)Anguillesi 9; 6)Fejzai 8; 7)Fondelli 5; 8)seguono Banti, Bufalini, Lippi, Lavorini, Piacenza, Rizzo, Sica.

DONNE ESORDIENTI: Ancora più ridotta l’attività femminile con le atlete costrette a gareggiare assieme ai coetanei maschi per mancanza di gare. Nella classifica di rendimento al primo posto la pisana Letizia Tasciotti (San Miniato-S.Croce) con punti 6 seguita dalla livornese Coluccini con 2 e da Franceschini e Ferri con un punto.

Antonio Mannori

Nella foto: Gerolamo Manuele MIgheli


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *